Un nuovo cerotto antinfiammatorio biocompatibile al vaglio della ricerca per la terapia del dolore

Un team di ricercatori della Duke University ha messo a punto un cerotto chirurgico biocompatibile che potrebbe garantire importanti benefici alla terapia del dolore. Il cerotto sarebbe in grado di rilasciare per giorni antinfiammatori direttamente sul sito di una ferita, evitando gli effetti collaterali degli antinfiammatori assunti in via sistemica, per poi dissolversi. I risultati ottenuti finora sono incoraggianti e così, in futuro, il cerotto potrebbe prestarsi a svariate applicazioni in terapia del dolore, ad esempio a seguito di procedure endoscopiche, parti cesarei o altri interventi chirurgici.

Per saperne di più clicca qui oppure accedi allo studio originale a questo link: https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0168365920307021?dgcid=rss_sd_all

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.